LGA 3 4

Da DiploWiki.

Trasportare o non trasportare è questo il problema?

Di Mark L. Berch, traduzione a cura di Riccardo Savini

Versione originale tratta da Diplomacy World n° 42 (1982).


L’uso giudizioso del trasporto è uno dei metodi attraverso cui distinguere il giocatore esperto da quello mediocre. L’attacco trasportato è uno strumento potente con alcuni benefici importanti oltre che essere… molto divertente.

- F Ion-Alb / F Nap-Ion potrebbero essere sufficienti ma supponiamo di avere necessità di una flotta a ovest

- F Ion C A Tun – Alb da sola otterrebbe il risultato e consentirebbe di inviare F Nap-Tys per preparare le prossime mosse verso ovest.

In più a causa dei più ampi territori raggiunti con spazi di mare, attacchi trasportati possono essere portati e organizzati molto velocemente.

L’Italia può essere impostata per un attacco alla Francia con A Pie, F Lyo, F Tys ma con un rapido cambio di fronte con F Lyo-Tys, F Tys-Ion, A Pie-Tus l’armata diventa destinata ai Balcani.

Con un simile rapido cambio la Francia può trasformare un attacco all’Italia in uno all’Inghilterra e l’Inghilterra può ridestinare una armata in Scandinavia per l’uso contro la Germania o contro la Francia e un giocatore con poca esperienza potrebbe perfino non considerare la possibilità derivata dalle scelte di trasporto come F Lyo C A Spa-Tus, manovra che ha colto più difensori con i calzoni calati in più di una partita

Se potessimo solo muovere F Eas-Ion e F Ion-Apu o Tys l’avversario bloccherebbe il piano con la difesa F Nap-Ion. Un trasporto invece della A Smy di entrambe le flotte nella Puglia rende quella specifica difesa inutile, costringendo alla difesa F Nap-Apu, non certa e quindi rischiosa.

Se l’attacco alla flotta trasportante proviene dallo spazio in cui si sta trasportando, il “vantaggio del trasporto” consente all’attacco di procedere con rapporti “pari” o sfavorevoli.

Ad esempio nella primavera del 1913 nel gioco 1973AC si presentò la seguente mossa.

Turchia: F Aeg and F Ion C A Smy-Nap, F Apu S A Smy-Nap, F Eas S F Ion
Francia: F Tun S F Nap-Ion, F Nap-Ion (sciolta)

Va notato che l’attacco sulla flotta nello Ionio viene neutralizzato dall’appoggio difensivo di F Eas, di conseguenza l’attacco su Napoli ha successo con un solo supporto nonostante il fatto che l’attacco “nella direzione opposta (in un certo senso)” sia anche esso supportato con una unità Ed infine la flotta trasportante potrà nella stagione seguente provvedere supporto per l’armata appena sbarcata nel caso si tema un immediato tentativo di contrattacco.

Si desidera ovviamente difendere Brest e mantenerla aperta per una costruzione; la classica situazione per un autostello che l’avversario potrebbe neutralizzare supportando una delle due mosse con l’unità in Piccardia. Può ovviamente supportare A Parigi-Brest, ma se si decide per supportare l’altra estremità deve indovinare come può essere organizzato l’autostallo scegliendo fra le due possibili F Mao-Bre e F Mao C Naf-Bre. Più importante ancora, scegliendo voi il trasporto lui non potrà usare la tattica di supportare F Mao-Bre e poi scivolare nell’Atlantico con la flotta in mare di Irlanda; anche indovinando la mossa corretta F Iri-Mao fallirà.

Ma è fin troppo facile farvi trasportare da sottili e allegri via vai attraverso la mappa coi vostri astuti trasporti mentre alcuni poco immaginosi personaggi procedono inesorabili e vincono il gioco. Così proviamo a dare un doloroso sguardo a qualcuno degli svantaggi.

Di conseguenza un trasporto è uno strumento estremamente potente, in gradi di dare importanti opzioni e complicando il lavoro dei difensori ma è soggetto a una serie di seri svantaggi che devono essere presi attentamente in considerazione in certe situazioni.

Mark L. Berch

In questo numero

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti