Austria: Partenza accelerata

Da DiploWiki.
Attenzione questo articolo è ancora incompleto o richiede delle verifiche.
Sentiti libero di contribuire cliccando sul tasto modifica.
Per poter modificare questa pagina o contribuire al progetto bisogna essere utenti registrati.
Articolo di Strategia Classica
Titolo Austria: Partenza accelerata
Titolo Originale Gas Up & go!
Autore Michael Mills
I Pubblicazione N/D
Traduttore Francesco Conte
Nazioni Austria
Fonte Link all'articolo


Quando si gioca l'Austria, la primissima cosa che bisogna fare è pregare; la seconda è affilare i coltelli. Giocare l'Austria è semplicemente la cosa più divertente che può capitare su un tavolo di Diplomacy. L'Inghilterra è noiosa, e la Turchia è peggio. L'Italia è un casino, e il resto... beh, una via di mezzo. L'Austria è la potenza elementare del Diplomacy: vivere o morire; colpisci rapidamente e dà l'ultimo colpo. E' anche importante capire se si è la persona giusta per giocare bene l'Austria. Fatevi queste domande:

1 Autunno 1903 - Austria in Venezia e Tirolo che tiene a bada la Russia con l'aiuto turco. Monaco è indifesa. Perciò: (a) prendete Monaco; (b) coprite Trieste da Tirolo; (c) proteggete Monaco o supportate la Francia (Bur - Mun).

2 Primavera 1901 - Per pianificare la conquista dei Balcani, fate in modo che: (a) la Turchia tradisca la Russia; (b) la Russia tradisca la Turchia; (c) si tradiscano l'un l'altra.

3 - Siete soli soletti a Sebastopoli, ma i vostri vicini possono sloggiarvi in qualsiasi momento. Voi: (a) aspettate di ritirarvi a Mosca; (b) andate a Mosca; (c) muovete A Seb - Rum con supporto.

4 - La Germania vuole essere vostra amica; cosa volete ricavarne? (a) bounce in Svezia, apertura in Prussia, e supportarvi a Varsavia; (b) un buono scambio diplomatico; (c) Monaco.

5 - Pensate che sia più semplice sgraffignare centri dai vostri alleati piuttosto che dai vostri nemici? Sì o no?

6 - Provereste a portare l'Italia in Turchia, per poi attaccare l'Italia solo con le armate? Sì o no?

7 - Credete che l'Austria sia di diritto padrona di Romania, Bulgaria, Serbia e Grecia? Sì o no?

Risposte corrette: 1-a 2-c 3-a 4-a&c 5-Sì 6-Sì 7-Sì

Con un punteggio minore di sette, non potete giocare l'Austria a piena forza. Dovete sempre considerare ogni centro del tavolo come se fosse Austriaco, e solo temporaneamente Calhamer può averlo affidato ad altre potenze. L'Austria è il lupo solitario e gli altri sei il gregge. L'Austria esige 3 costruzioni nel 1901 - vuole la Romania subito. Vuole che i traditori nelle alleanze nemiche facciano una brutta fine. L'Austria vuole il sangue - il vero motivo per cui le unità sono rosse. Giocare l'Austria è come camminare in un vicolo di Filadelfia con 56mila dollari in tasca, incontrare una malintenzionata squadra di baseball al completo ed uscirne con 80mila dollari. O vinci o perdi - non c'è tempo per riposare.

L'Inghilterra e la Francia possono anche permettersi di scambiarsi stupide lettere sul 1903, 1904 o 1905. La Russia e la Turchia possono permettersi di scavare delle trincee, e l'Italia può starsene tranquilla a guardare per qualche anno. L'Austria invece prepara il lancio delle sue truppe, preme sull'acceleratore e parte. I diplomatici scrivono le lettere necessarie, ma la partita vera sta nel superare in astuzia le quattro potenze confinanti togliendo loro centri prima che possano capire veramente con chi sono davvero alleate.

E soprattutto, l'Austria si può permettere movimenti veloci e con il tempo giusto verso i quattro angoli. Con il coltello puntato verso la Turchia in Bulgaria, o verso la gola dello zar in Romania, o il fegato italiano a Venezia, per non parlare dello sbudellamento tedesco a partire da Monaco. Se volete una vittoria trionfale con uno stile di gioco estremamente aggressivo, è la potenza più adatta. Vi chiedo solo di mandarmi i nomi dei giocatori che hanno Russia, Turchia e Italia, perché voglio essere in partita con loro.

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti